DPI trasparente nel reparto maschile: sanzione disciplinare per l’infermiera

Le foto sono state scattate dai pazienti dell’ospedale di Tula in Russia e sebbene diventata virale e condannata come la foto scandalo dei tempi del coronavirus, Anastasia Yakusheva titolare del famoso brand di lingerie miss x, ha dichiarato che in caso di licenziamento sarà pronta ad ingaggiarla come modella per i suoi capi intimi.

A difesa dell’infermiera, comunque, c’è anche uno schieramento della politica russa che sostiene l’importanza di comprendere in primis come sia possibile che una tuta sia così trasparente perché in fondo, con un camice bianco sotto nessuno se ne è mai accorto, ma con la complicità del caldo e non pensando ad una eventuale trasparenza si è verificato ciò a cui nessuno aveva mai pensato prima d’ora.

Condividi