E voi vi sareste fermati a salvarlo?

PREMI PLAY PER ASCOLTARE L’ARTICOLO

Immagini forti postate alla rinfusa, gente indignata e persone tristi.

In pochi minuti Newcastle upon Tyne è piombata nel delirio: messaggi si abbattevano come onde sulle pagine facebook dei centri di accoglienza per animali e veterinari: chi lo ha visto dimenarsi chi invece sosteneva che fosse già rigido perché morto senza nessuno che lo soccorresse.

Di conseguenza si è scatenata la caccia al cane ferito e al suo presunto investitore.

Ma era solo un peluche

Qualcuno ha posizionato o verosimilmente gettato su un marciapiede un cane di razza dalmata a grandezza naturale, il quale a partire da una distanza di dieci metri poteva indurre a pensare che fosse stato investito o addirittura morto, ma in realtà era solo un grande pupazzo sporco.

La cosa che ha fatto più riflettere da quello che poi si è rivelato un falso allarme è che la maggior parte delle persone hanno riportato la stessa motivazione sul soccorso, oltre che ovviamente per salvare un animale in grave difficoltà, l’attenzione era rivolta, dato l’orario, a non far vedere la scena ai bambini che stavano andando a scuola.

Condividi